Solo auto elettriche in Regno Unito dal 2032?

0
6

Il Regno Unito è un paese sempre in tumulto.
Ora sembra voler accelerare la transizione verso le auto elettriche.

Circa due settimane fa, il primo ministro Boris Johnson aveva dichiarato l’intenzione di anticipare lo stop alle vendite delle auto a combustione dal 2040 al 2035.

Secondo quanto dichiarato dal segretario ai Trasporti Grant Shapps, durante un’intervista con BBC Radio 5, il Governo sta pensando di anticipare il suo obiettivo al 2032.

Se questa notizia dovesse diventare concreta, tra 12 anni non sarà più possibile acquistare auto a benzina o a diesel nel Regno Unito.
Per assurdo, anche tutte le auto ibride, comprese quelle Plug-in saranno bandite. Si potranno acquistare solo le auto elettriche o quelle ad idrogeno.

taxi elettrico londra
Un esempio di Taxi elettrico a Londra, Regno Unito

Il Regno Unito, comunque, non è l’unico Paese a star accellerando in tal senso, verso l’elettrico.

La Norvegia ha fissato questo termine per il 2025, mentre alcune città cinesi stanno pensando di fare la stessa cosa per il 2030. Inoltre, Bloomberg prevede che entro la metà del decennio si arriverà a pareggiare i costi tra auto endotermiche e quelle a batteria.

C’è comunque chi esprime cautela per il progetto ambizioso del Regno Unito, soprattutto se davvero si metteranno al bando anche le auto ibride, un mercato oggi in forte crescita (NdR condividiamo perfettamente il valor cambiare direzione verso il full-e ma gli ibridi devono poter esser ammessi almeno fino al 2040 per la loro funzione istruttiva verso l’elettrico).

Per eliminare davvero le auto a combustione dai listini inglesi nel 2032 serviranno (fortissimi) incentivi ed investimenti nell’elettrico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui