Roadrunner: svelato il progetto segreto di Tesla

0
10

Tesla-roadrunner batterie next auto

Ormai anche i non addetti ai lavori lo sanno: le auto elettriche costano molto perché sono le batterie a costare molto.

Infatti la principale sfida per i costruttori di auto elettriche ma anche di tutto il business che ruota attorno a questo mondo (produttori di batterie, del motore, dei sistemi di guida) è proprio la riduzione dei costi dell’auto.

Chi ci poteva pensare se non il pioniere delle auto elettriche?

Tesla potrebbe iniziare a produrre le proprie batterie

Si chiama progetto “Roadrunner” ed è un piano che Tesla sta sviluppando per produrre in autonomia una batteria economica per le proprie auto.

Lo scoop, rivelato dal sito electrek (qui la fonte ufficiale), sembra essere la produzione di una batteria con un costo per kWh di circa 100$, contro gli attuali 156$.

Se Tesla riuscisse a farcela, potremmo finalmente vedere delle auto elettriche con un costo pari a quello della controparte termica.

Già ora Tesla, grazie alla collaborazione con Panasonic, è in grado di offrire delle batterie ad un costo abbastanza competitivo.

Tesla-roadrunner batterie next auto

Ma se il progetto Roadrunner dovesse andare in porto, potremmo assistere ad un’interessante rivoluzione nel mercato delle auto elettriche.

Intanto, Tesla ha da poco acquistato Maxwell, azienda produttrice di batterie. L’intento pare essere quello di creare una linea di assemblaggio delle batterie proprio all’interno della Gigafactory a Fremont, California.

So, stay tuned! Stay electric!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui