Rivian: la startup di pick-up elettrici supportata da Ford e Amazon

0
118

Una piccola startup americana.

Un’azienda che si sta facendo strada nel business delle auto elettriche.

Fin qui nulla di particolare.

Ma Rivian non è come tutte le altre, perché è riuscita ad attirare l’attenzione niente meno che di Amazon e di Ford, con ingenti investimenti nei suoi progetti.

Ma andiamo con ordine.

Se non l’avete mai sentita, Rivian Automotive è una piccola startup Made in USA fondata nel 2009 da Robert “RJ” Scaringe. Dopo poco tempo, nel Consiglio di Amministrazione iniziarono ad entrare degli ex dirigenti McLaren.

Oggi, Rivian ha presentato due modelli davvero interessanti, così interessanti che due colossi (rispettivamente del tech e dell’automotive) hanno pensato bene di investirci.

  • Amazon: 700 milioni di dollari
  • Ford: 500 milioni
  • Standard Chartered Bank: 200 milioni
  • E un grande investimento da parte di un anonimo

Dei numeri da capogiro. Vediamo per quali prototipi queste aziende hanno deciso di investire milioni.

Rivian R1T: il pickup elettrico

Siamo in America, non poteva mancare un pickup elettrico. Ecco che allora Rivian propone la sua idea: un veicolo a 5 posti (5,47 m di lunghezza) e con ben 4 motori elettrici, con potenza unitaria di 147 kW. La batteria è prevista in tre diverse opzioni: 105, 135 e 180 kWh (autonomie rispettivamente di 370, 482 e 643 chilometri). Presente anche la ricarica rapida che consentirà di caricare in 30 minuti la batteria per un’autonomia di circa 300 km.

Rivian piattaforma a skateboard next auto
La piattaforma a skateboard

La cosa interessante dell’RT1 è la sua particolare piattaforma a “skateboard” (è proprio questo che pare interessare Ford). Questa inedita struttura permetterà infatti al pickup di caricare circa 800 kg e trainare fino a 5.000 kg, il tutto grazie ai 4 motori elettrici.

Il super SUV: Rivian R1S

rivian suv next auto

Un R1T ma con 7 posti e maggiore comodità. Presentato lo scorso anno al Salone di Los Angeles, si tratta sostanzialmente sempre del pickup R1T ma con una carrozzeria da SUV, che consente di avere maggiore spazio e comodità interna (anche se la lunghezza diminuisce leggermente, 5,00 m).

Quando li vedremo sulla Route 66?

La produzione del Rivian R1T e R1S dovrebbe iniziare proprio questo anno, prevedendo le prime consegne entro fine 2020. Speriamo che queste date vengano rispettate, ma siamo ottimisti anche perché nel 2018 Rivian ha rilevato un ex stabilimento Mitsubishi nell’Illinois.

Stay Tuned!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui