Porsche Turbo Charging: la risposta tedesca ai Tesla Supercharger?

0
6

stazione ricarica porsche next auto

Se le auto elettriche stanno acquistando sempre più consensi, ciò che forse oggi si può considerare come il punto critico della filosifia elettrica è la questione ricariche.

Problema che le case automobilistiche hanno intenzione di risolvere.

La prima è stata Tesla, con le stazioni a ricarica rapida Supercharger.

Ora è la volta di Porsche: dopo aver presentato la sua prima auto elettrica, la Porsche Taycan, è la volta delle stazioni di ricarica rapida proprietarie. La prima si chiama Porsche Turbo Charging ed è attualmente in test a Lipsia, nel centro polifunzionale di Porsche in cui si producono Panamera, Macan e si testano le vetture.

Attualmente il Porsche Turbo Charging consta di 12 colonnine che erogano una potenza massima di 350kW (corrente continua), e 4 colonnine da 22kW (corrente alternata), tutte collegate ad una rete elettrica da 7mW. La stazione è ad utilizzo pubblico, anche dai proprietari di altre vetture elettriche.

Al momento non è chiaro se e quando Porsche possa replicare questa stazione di ricarica, ma se consideriamo gli investimenti in atto per i modelli elettrici e ibridi, non è un’ipotesi così assurda.

ricarica porsche taycan next auto

Ma quante colonnine di ricarica ci sono ora in Italia?

Attualmente in Italia ci sono circa 10.000 colonnine di ricarca per le auto elettriche.

Potrebbe sembrare un numero basso, ma in realtà, come ha recentemente dichiarato l’AD di Enel X Francesco Venturini, il nostro è il paese europeo con il più elevato rapporto tra stazioni di ricarica e auto elettriche circolanti. Per essere precisi, in Italia c’è una stazione di ricarica per ogni auto elettrica circolante.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui