FCA firma accordo con Enel X: a breve una flotta di auto elettriche

2
36
fca-accordo-enel-x-fiat-500-elettrica-next auto

FCA ha appena firmato un accordo con Enel X (spin off di Enel che si occupa di coniugare soluzioni tecnologiche nel settore dell’energia) per creare l’infrastruttura adeguata ad una nuova flotta di vetture elettriche firmate FIAT Chrysler.

Infatti nel 2020 FCA ha in programma di lanciare delle versioni ibride plug-in (PHEV) e presentare altri modelli totalmente elettrici, anche per il mercato italiano.

Tra questi ci saranno la Jeep Renegade e la Jeep Compass PHEV, mentre al Salone di Ginevra 2020 è previsto il lancio in anteprima dell’attesissima Fiat 500 elettrica (BEV).

la 500 elettrica sarà il primo vero modello totalmente elettrico “Made in Italy”.

Purtroppo si sa ancora poco su questi modelli, ma quello che è certo è che dopo la grande notizia del gruppo Volkswagen con i suoi modelli elettrici in arrivo, la news di FCA potrebbe movimentare non poco l’attuale mercato dell’elettrico in Italia.

Chi sono esattamente i partner di FCA?

Per sviluppare la corretta infrastruttura per i nuovi veicoli in arrivo, FCA ha dunque siglato degli accordi importanti con il partner Enel X.

Per la precisione, i partner sono 2: Enel X ed ENGIE, che assieme sosterranno la commercializzazione e lo sviluppo dei veicoli elettrici firmati FCA.

Le due aziende lavoreranno all’unisono ma in paesi diversi, infatti Enel X gestirà assieme a FCA il mercato di Italia, Spagna, Portogallo; mentre ENGIE lavorerà assieme a FCA nei mercati di Austria, Belgio, Danimarca, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Ungheria, Polonia, Olanda, Grecia, Slovacchia, Svezia, Regno Unito e Svizzera.

fca-accordo-enel-x-fiat-500-elettrica-next auto

Ecco le parole do Mike Manley, AD di Fiat Chrysler Automobiles:

Queste partnership integrano la strategia di e-mobility annunciata l’anno scorso nel contesto del piano quinquennale di Gruppo. Stiamo creando un ecosistema di partner, prodotti e servizi nei diversi mercati al fine di soddisfare e superare le aspettative, in rapida evoluzione, dei nostri clienti in termini di veicoli elettrificati“.

Che cosa prevede la partnership tra FCA e Enel X?

  • Formazione ai dipendenti ed elettrificazione della rete di concessionari FCA
  • Soluzioni di ricarica e servizi dedicati ai clienti (privati e business), come ad esempio l’installazione di un wallbox per la ricarica presso la propria abitazione.
  • Soluzioni di ricarica economica e pubblica per i clienti FCA, oltre che lo sviluppo di applicazioni per la geolocalizzazione dei punti di ricarica, con relativa prenotazione e pagamento.
  • Studio e sperimentazione di tecnologie all’avanguardia per ridurre i costi legati ai veicoli elettrici

Nei prossimi 2 anni, FCA installerà circa 700 punti di ricarica (Enel X) in Italia dedicati ai dipendenti della FIAT Chrysler Auto.

2 Commenti

  1. Come e possibile per un paese come Italia essere talmente sottosviluppato quando si parla di mobilita elettrica? Dovrebbe invece essere all avanguardia. Ma no. Francia, Germania, GB, USA, Giappone, Korea: Tutti produttrici di auto elettriche
    E ora di svegliarsi, FCA. The 500 made in USA don’t cut it! Kapish?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui