Dacia: in arrivo la prima city car elettrica low cost

0
49
dacia elettrica next-auto

Chi non ha mai sentito nominare Dacia Duster?

Il SUV della casa automobilistica rumena, al tempo della sua uscita, ha rimescolato le carte in tavola offrendo per la prima volta uno Sport Utility Vehicle dal prezzo accessibile.

Non a caso oggi le strade sono piene di Dacia Duster.

Ma il 2019 sembra essere l’anno dell’elettrico, con case come Volkswagen che svelano gli assi nella manica, con la sempre maggiore presenza di Tesla nelle strade italiane e con veicoli che promettono prestazioni da urlo (Taycan ad esempio, senza scomodare la Model S).

Come fece al tempo con la Duster, Dacia sembra voler dare una sferzata al mercato introducendo quello che potrebbe essere il primo veicolo elettrico accessibile, l’elettrico per tutti.

Fino ad ora, quello che si sa è che il modello (di cui non si conosce il nome), sarò basato sul modello della Renault City K-ZE.

Renault City K-ZE

Proprio perché Dacia fa parte del gruppo Renault, è davvero molto probabile che il prossimo elettrico accessibile possa essere decisamente simile al piccolo Renault.

Quello che ci si aspetta è una condivisione sia di design (che non dovrebbe discostarsi molto), ma anche una condivisione di unità elettrica.

Infatti la Dacia elettrica, molto probabilmente, avrà delle dimensioni inferiori ai 4m di lunghezza e un powertrain da circa 45 CV (125 Nm), con prestazioni da utilitaria pur mantenendo un’autonomia di circa (ma sono stime) 200 km, grazie a una batteria che potrebbe avere una capienza di circa 26,8 kWh.

Quando sul mercato?

Il prezzo? Le indiscrezioni di mercato convergono su una prezzo di listino di circa 20.000€.

L’entrata prevista nel mercato è per il 2021.

Curiosi? Noi lo siamo sicuramente, e non ci resta che attendere il Salone di Francoforte per qualche anticipazione!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui